Valentino Barachini

Dario Mitidieri
24 maggio 2018
Lorenzo Sestieri
24 maggio 2018


Prima del Diluvio, Venti Oceanici

Di Valentino Barachini

Mostra curata da Lèporello e Origini edizioni

La mostra presenta l’installazione di fotografie e testi legati a due libri fotografici d’artista di Valentino Barachini per Origini edizioni: Prima del Diluvio e Venti oceanici. Una tragedia universale (la guerra in Siria per Prima del diluvio) e una riflessione intimistica sul mare (Venti oceanici), s’incontrano nella dimensione poetica evocata da un comune elemento, l'acqua, in un inscindibile rapporto tra fotografia e testo, rappresentando la cifra stilistica della piccola casa editrice toscana.

Prima del diluvio racconta la Siria attraverso fotografie, musica e poesia. La Siria com’era, prima della guerra: le città, gli uomini, i bambini, le grandi moschee, le vestigia romane.

Il libro è concepito come fosse un album personale, un diario: appunti, disegni e foto ricordo. E tutto corre sul filo di un contrappunto malinconico, in prima pagina, come un oscuro presagio.

La catastrofe presagita in musica arriva sotto forma di diluvio, di Alata notte, di lontano venuta ed ora | per sempre stesa | su creta e calcina, come dai versi di Paul Celan citati nelle ultime pagine.

Come a dire che ciò che rimane, ormai, è soltanto un’idea archeologica d’umano ed evoca il timore velato (e, involontariamente, biblico) del momento in cui qualcuno domanderà conto di quell’umanità.

Venti Oceanici ha l’aspetto di un diario, quasi un diario di bordo: le immagini del mare ripetute in modo ossessivo cercano di catturare l’eternità marina, il suo senso. Ma il mare, le onde sono imprevedibili, per dimensione e ritmo: così l’alternarsi di fogli e carte di dimensioni diverse richiama il moto ondoso.

Un pretesto per una riflessione più ampia sul senso dell’esistenza.

In mostra anche una selezione delle pubblicazioni di Origini edizioni.

BIO

Valentino Barachini (Pisa, 1963) è un fotografo italiano. Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Carrara, si dedica dapprima alla pittura e poi alla grafica per cataloghi d’arte. A partire dagli anni 90 realizza prototipi di libri fotografici d’artista. Nel 2014 fonda con la poetessa Matilde Vittoria Laricchia la minuscola casa editrice indipendente Origini edizioni, al servizio della quale mette il suo lavoro fotografico, la sua capacità di progettazione e la sua manualità artigianale, per la realizzazione di libri fotografici d’artista in edizione limitata.


Inaugurazione


13 giugno, ore 19.00

Orari


13 giugno - 20 luglio

martedì-venerdì 16-20

Spazio


Leporello - photobooks et al.

Via del Pigneto 162/e