Letture Portfolio

Saturday 9th and Sunday 10h,  June  will be two days dedicated to portfolio reviews at Officine Fotografiche Roma - via Giuseppe Libetta, 1.

An important event for photographers who will have the opportunity to receive suggestions, tips and critics from the most important experts of the world of photography.

Photoeditor of the most prestigious magazines, photographers, curators, gallerists and critics will be at the disposal of the participants to view the works proposed.

Portfolio reviews are free and open to all interested, amateurs and professionals. Reservations are made directly at the secretarial office, located at the external court of Officine Fotografiche Roma, on Saturday and Sunday.

The opening hours of the secretary are on Saturday 9th, from 9 am to 12.30 am and from 2 pm to 5.30 pm and on Sunday 10th, from 9 am to 12.30 am.

All participants at the reviews can participate at the FotoLeggendo Prize.

The rules of participation at the meetings are contained in the FotoLeggendo Award’s regulation.

For those who want to participate, Digid'a by Davide Di Gianni offers a convention for portfolio printing.

The list of readers:

Saturday  from 10 a.m to 1 p.m:

Massimo Siragusa

Emanuela Mirabelli

Teodora Malavenda

Laura De Marco

Roberto Alfano

Niccolò Fano

Maurizio Valdarnini

Gianmarco Maraviglia

Fotografo

Photoeditor Marie Claire

Photo consultant e curatrice

Curator and teacher

Director Spazio Labò

Direttore galleria Materia

Fotografo

Fotogiornalista

SABATO 15.00 - 18.00

Annalisa D’Angelo

Tiziana Faraoni

Lina Pallotta

Teodora Malavenda

Chiara Oggioni Tiepolo

Marco Pinna

Mario Peliti 

Diego Orlando

Carlos Spottorno

Curatrice, editor e consulente indipendente

Photoeditor L'Espresso

Fotografa e docente

Photo consultant e curatrice

Direttore artistico Officine Fotografiche Milano

Redattore e photoeditor di National Geographic Italia

Editore e Gallerista

Senior Photoeditor, BURNmagazine

Fotografo

DOMENICA 10.00 - 13.00

Emanuela Mirabelli

Lina Pallotta

Natasha Christia

Niccolò Fano

Diego Orlando

Gianmarco Maraviglia

Photoeditor Marie Claire

Fotografa e docente

Independent curator, Educator and writer based in Barcellona

Direttore galleria Matèria

Photoeditor

Senior Photoeditor, BURNmagazine

Fotogiornalista

Lettori

Annalisa D'Angelo

Annalisa D'Angelo | - curatrice, editor e consulente indipendente Annalisa D’Angelo è nata nel 1977 a Lanciano. Nel 1995 si trasferisce negli Stati Uniti. Nel 2001 consegue un Bachelor of Fine Arts presso l’Emerson College a Boston, Mass.
Dal 2001 al 2005 lavora presso il Toscana Photographic Workshop organizzando e seguendo corsi fotografici a stretto contatto con i più noti e stimati fotografi di fama internazionale tra cui Michael Ackerman, Machiel Botman, Lorenzo Castore e Jim Goldberg. Dal 2006 inizia a collaborare con Paolo Pellegrin/Magnum Photos per la creazione di mostre e libri. Da gennaio 2010 è curatrice, editor e consulente indipendente. Negli anni ha lavorato con Machiel Botman, Lorenzo Castore, Kathryn Cook, André Liohn, Stefano de Luigi, Pietro Masturzo, Simona Ghizzoni, Alessandro Penso e molti altri.
Ha fatto parte del comitato scientifico di FotoLeggendo delle passate edizioni. Ha curato numerose mostre in Italia e all’estero.
Teodora Malavenda
Teodora Malavenda | Photo consultant, curatrice
Dopo la laurea in Beni Culturali, ha iniziato a lavorare nel campo della fotografia e della comunicazione. Collabora con festival, enti pubblici e privati per i quali gestisce gli aspetti relativi alla curatela, al project management e ai social media. Nel corso degli anni ha maturato esperienza supportando i fotografi nelle fasi di produzione, editing e promozione dei loro progetti. Ha ideato e diretto Maps Magazine e ha lavorato con Duae, collettivo con base a Barcellona attivo nel campo della ricerca visiva. Collabora con la casa editrice Zine Tonic Editions e con 6GLab, agenzia di comunicazione dedicata al mondo dell’arte, della fotografia e della cultura. Partecipa spesso a festival ed eventi in qualità di lettrice portfolio e prende parte alla giuria di premi fotografici. www.instagram.com/punctum__
Niccolò Fano
Niccolò Fano | Direttore galleria Matèria
Niccolò Fano (Roma, 1985) ha conseguito un BA in Fotografia (University for the Creative Arts) e un Master in Fine Arts alla Central Saint Martins di Londra. Ha tenuto seminari e lezioni al Sotheby’s Institute of Art di Londra e alla University for the Creative Arts.
Niccolò vive a Roma dove, nel 2015, ha fondato MATÈRIA, una galleria d’arte specializzata in fotografia contemporanea.
Giammarco Maraviglia
Giammarco Maraviglia | Fotogiornalista

Gianmarco Maraviglia è un fotogiornalista conosciuto a livello internazionale. Il suo approccio umanistico ed empatico lo ha portato, negli ultimi ani, a viaggiare per il mondo, tra il Caucaso, l'Asia il Medio Oriente e il grande Nord sempre in cerca di storie ed esperienze.
Curioso di ogni aspetto dell'essere umano, le sue storie portano i lettori in mondi spesso sconosciuti, descritti con passione e meraviglia, sempre consapevole di essere gli occhi e il cuore di chi guarderà le sue immagini per provare a capire meglio il nostro pianeta.
Capace di muoversi tra i drammi delle situazioni più difficili alle grandi storie di riscatto e impegno sociale, i suoi lavori sono stati pubblicati da alcuni dei magazine internazionali più importanti, come CNN, Newsweek, Der Spiegel, Washington Post e tantissimi altri.
Laura De Marco
Laura De Marco | Curatrice e docente
Laura De Marco è co-fondatrice e co-direttrice del centro di fotografia Spazio Labo’, nato a Bologna nel 2010.
All’interno di Spazio Labo’ è anche la responsabile e curatrice delle mostre e delle attività culturali; è docente della scuola biennale, con corsi sui linguaggi della fotografia contemporanea, sulle pratiche curatoriali, sulla progettualità, l’editing e il book making; è responsabile del progetto didattico Photo Workshop New York e del progetto editoriale Edizioni Labo’; è infine co-responsabile della comunicazione del centro.
Collabora inoltre con festival di fotografia internazionali, come lettrice di portfolio e membro di giuria, tra gli altri SI Fest, Foiano Fotografia, Photo Vogue Festival, Riaperture Festival, Bursa Festival (Turkey), Toronto Festival (Canada).
Nel tempo libero lavora a progetti fotografici personali, con un particolare interesse per il concetto di tempo e la relazione tra l’uomo, la natura e l’ambiente urbano; suona e si occupa di due adorabili cani.
Lina Pallotta
Lina Pallotta | Fotografa e docente
Sviluppa progetti a lungo termine con un approccio personale, sulla quotidianità in situazioni di marginalitá, le problematiche delle donne e l’identità di genere. Tra i lavori più conosciuti: Porpora e Valerie (2013), un racconto lungo vent’anni sul legame tra Porpora, presidente del Movimento identità transessuale, e Valerie; BASTA - to Work and Die on the Mexican Border (1999), sulla vita delle lavoratrici messicane nelle fabbriche di frontiera.
Ha ricevuto molte borse di studio e residenze, tra cui New York Foundation for the Arts Fellowship 1998 L'Atelier de Visu, Marsiglia, (2001); CASE media Fellowship, Università del Texas, El Paso (2002); Fondo per Creative Communities, Lower Manhattan Cultural Council (2003). Vince il premio Osvaldo Buzzi da "Trofei Internazionali della Fotografia 'BN"(2014). Tiene regolarmente workshop e conferenze presso l’International Center of Photography e l’Empire State College di New York. 
Partecipa a giurie di premi e a diversi festival di fotografia in qualità di lettrice portfolio e curatrice di mostre sia di autori italiani che internazionali. É direttrice artistica di “Gazebook: Sicily Photobook Festival 2017”. *Nasce a San Salvatore Telesino (BN), vive tra Roma e New York.
Emanuela Mirabelli
Emanuela Mirabelli | Photoeditor Marie Claire
Nata a Milano, è da sempre incuriosita da tutto ciò che si esprime attraverso le immagini. Dopo il liceo scrive recensioni di film per riviste di settore e studia storia dell’arte all’università. Parallelamente sviluppa un forte interesse per la fotografia che si traduce presto in una professione.
Lavora nella redazione della rivista Photo e diventa poi responsabile della galleria Carla Sozzani di Milano.
Dal 2003 è photo editor della rivista Marie Claire, dove pubblica una grandissima varietà di lavori, dai reportage classici a quelli di linguaggio innovativo fino a portfoli di fine art, e una grandissima varietà di autori, da fotografi esordienti ai fotogiornalisti e fotografi più noti a livello mondiale.
Scrive testi, presenta mostre e libri, è ospite di corsi di fotografia come photo editor, tiene un corso di photoediting e partecipa a convegni come relatrice; è invitata a tenere letture portfolio in molti festival e come membro di giuria di premi internazionali.
Mario Peliti
Mario Peliti | Editore e gallerista
Mario Peliti, 1958. Architetto di formazione, da oltre 25 anni si occupa di editoria e comunicazione.
Massimo Siragusa
Massimo Siracusa | Fotografo
Massimo Siragusa, è nato a Catania e vive a Roma, dove insegna allo IED e a Officine Fotografiche. Ha esposto in numerosi musei e gallerie in Italia e all’estero e collabora con le più importanti testate internazionali. Con i suoi lavori di corporate ha raccontato la realtà delle maggiori industrie italiane. Ha vinto numerosi premi tra cui quattro World Press Photo - nel 1997, 1999, 2008, 2009 - e tre Sony Awards.
Ha pubblicato i libri: “Il Vaticano”, “il Cerchio Magico”, “Credi”, “Teatro d’Italia” “L’Emozione della vertigine” e “Respirano i muri”.
Chiara Oggioni Tiepolo
Chiara Oggioni Tiepolo | Direttore artistico Officine Fotografiche Milano
Chiara Oggioni Tiepolo | Direttore artistico Officine Fotografiche Milano Chiara Oggioni Tiepolo nasce nel 1972 a Roma. Ancora all’università (è laureata in Scienze Politiche) inizia a scrivere e collaborare con il quotidiano il Messaggero e nel 1996 ancora giovanissima approda a Mediaset dove tuttora lavora come produttore esecutivo del settore informazione. Ha diretto per 8 anni FoianoFotografia (a Foiano della Chiana) e dal 2009 è nella redazione della rivista fotografica quadrimestrale RearViewMirror (appena tornato con una nuova veste grafica) come senior editor e photoeditor. Ha fatto parte del comitato scientifico di Gazebook, Sicily Photobook Festival. Chiara Oggioni Tiepolo ha inoltre curato numerose mostre di autori italiani e internazionali. Da dicembre 2016 è Direttore artistico di Officine Fotografiche Milano, dove insegna photoediting in ambito curatoriale.
Diego Orlando
Diego Orlando | - Senior Photoeditor di BURNmagazine
Diego Orlando si occupa della ricerca e selezione dei lavori per Burnmagazine, della direzione artistica di Burninprint, di @burndiary, dei progetti speciali - l'Emerging Photographer Grant, esposizioni - ed editoriali (BURNbooks).
Ha curato la pubblicazione di diversi libri, seguendone direzione artistica e produzione. L’ultimo uscito, InstrumentHead di Michael Weintrob ha ricevuto a maggio l’Ippy Awards 2017 - Most Outstanding Design of the Year. Da curatore indipendente, Orlando si è occupato diverse mostre tra le quali BURN02 durante l'HeadOn Festival a Sidney; ODO Yakuza di Anton Kusters (Genk, Aalts, Roma, Montpellier, Liege, Hong Kong, Barcellona); BailBond di Clara Vannucci (Roma, Milano al Carcere di Opera e Firenze), Tell It Like It Is di David Alan Harvey (Charlostiville – VA e Roma per Fotoleggendo) Ha a lungo collaborato con il Toscana Photographic Workshop e ha fondato il Premio Internazionale Winephoto.
Nel 2016, da freelance, è stato photo editor del magazine-catalogo di Benetton, Clothes For Humans. Il ruolo di photo-editor a BURNmagazine comporta una presenza costante a festival italiani e internazionali per letture portfolio, incontri e seminari, oltre a workshops e corsi in varie parti del mondo. Tra i più recenti, a Doha per Al-Jazeera Media and Training Center, a Madrid per Photo Espana, poi Umbria World Fest, Photo Vogue Festival, e così via..
In precedenza ha studiato Scienze Forestali ed Ambientali, rimanendo da allora legato a progetti su quotidianità, decrescita e terzo paesaggio. Vive nella campagna tra Venezia e Treviso.
Carlos Spottorno
Carlos Spottorno| Fotografo
Carlos Spottorno è nato a Budapest ed è cresciuto tra Roma, Parigi e Madrid.
Ha iniziato a lavorare come art director nel campo pubblicitario e nel 2001 è passato alla fotografia.
Da allora ha continuato a seguire i suoi progetti personali a lungo termine
a fianco di incarichi regolari per clienti editoriali e commerciali.

Oltre alla fotografia, negli ultimi anni Carlos ha sviluppato un'intensa attività relativa ai libri giornalistici e documentari e al linguaggio audiovisivo, oltre a nuove forme narrative visive come le graphic novel. In particolare il suo ultimo libro "La Grieta" (The Crack) è stato presentato e recensito in tutto il mondo e ha vinto la Jury Special Mention all'Aperture Paris Photo Photobook Award e l'Atomium Award for Journalistic Graphic Novels nel 2017.

Tra altre sue pubblicazioni figura The Pigs, che ha vinto il Kassel Photobook Award nel 2013. Spottorno ha vinto il World Press Photo nel 2003 e nel 2015.
Attualmente è rappresentato dall’agenzia britannica Panos.
Marco Pinna
Marco Pinna | Redattore e photoeditor di National Geographic Italia
Redattore e photoeditor di National Geographic Italia dal 1998, Marco Pinna è un giornalista specializzato in fotografia.
Attivo da quasi 20 anni nel mondo della fotografia, è curatore e supervisore di mostre, è direttore artistico del festival di fotografia Umbria World Fest, ha partecipato a giurie di premi per concorsi fotografici nazionali e internazionali, è docente di fotogiornalismo e photoediting, partecipa a letture portfolio in tutta Italia ed è consulente di fotografi professionisti per la realizzazione di libri fotografici, concorsi, mostre e prodotti editoriali.
È stato titolare del blog specialistico di fotografia “Fuori Fuoco” sul sitonationalgeographic.it. Da sempre, ha un occhio di riguardo nei confronti dei fotografi emergenti.
Daria Scolamacchia

foto di Marco Zanin

Daria Scolamacchia | - Photoeditor e consulente editoriale di Fabrica Photoeditor, è consulente editoriale di Fabrica, centro di ricerca sulla comunicazione di Benetton Group, per cui coordina i progetti fotografici e cura la realizzazione di libri e mostre. Collabora con Futura, la newsletter dedicata alle identità del Corriere della Sera.
Nel novembre 2013 ha partecipato, in qualità di consulente dell'immagine, al lancio del canale Cucina del Corriere della Sera.
Dal 2008 al 2013 ha lavorato nel dipartimento fotografico del settimanale Io donna del Corriere della Sera scrivendo di fotografia per Solferino 28, blog di Corriere.it.
Tra il 2006 e il 2008 si è occupata di editing e produzione di servizi fotografici per l’agenzia Contrasto. Si è formata nella redazioni romane dell’agenzia di stampa Associated Press Photo e APTN (Associated Press Television News).
Roberto Alfano
" Roberto Alfano | Direttore Spazio Labò
Attivo da quasi 20 anni nel mondo della fotografia in qualità di fotografo e docente, attualmente dirige e cura le attività culturali e didattiche di Spazio Labo’ ed è direttore del Corso Biennale in Fotografia. Spazio Labo’ - Centro di fotografia viene fondato a Bologna da Roberto Alfano e Laura De Marco nel 2010, diventando immediatamente una delle realtà più interessanti del panorama italiano. Oltre alla scuola di fotografia, Spazio Labo’ organizza regolarmente mostre, eventi e workshop di respiro nazionale e internazionale. Alle attività della sede bolognese si aggiunge il progetto di formazione “Photography Workshop in New York”, giunto oggi alla sua ottava edizione.
Tiziana Faraoni
Tiziana Faraoni | Photoeditor de L'Espresso
Nasce a Roma nel 1971. Dopo studi di fotografia, dal 1996 al 2004 è nello staff dell’agenzia fotogiornalistica Grazia Neri, occupandosi di editing, produzione, gestione e selezione di agenzie fotografiche e freelance italiani e stranieri.
Coordinatrice di progetti speciali e libri (Pirelli, Tim) e responsabile della gestione dei rapporti con picture editors di diverse testate. Dal 2004 al gennaio 2008 è photo editor del settimanale “D-La Repubblica delle Donne”, diventando giornalista nel 2006. Dal 2008 è photo editor responsabile de L’espresso.
A partire dal 2004 cura mostre e libri fotografici, partecipa a giurie di premi internazionali e a diversi festival di fotografia in qualità di lettrice portfolio. Tiene conferenze e workshop sull’editing e la narrazione fotografica. Dal 2011 insegna a Officine Fotografiche Roma.
Natasha Christia
i | Natasha Christia | Independent curator, educator andr writer based in Barcelona.
Natasha Christia was the artistic director of DocField 16 Documentary Photography Festival, launched under the theme “Europe: Lost in Translation”.
She has recently curated “Uncensored Books” (Belgrade Photomonth 2017, Minimum /Palermo 2017), “AMORE: An Unfinished Trilogy” by Valentina Abenavoli” (Void / Athens Photo Festival 2017), “My Own Unknown” by Dragana Jurisic (Centre Culturel Irlandais, 2017), “Reversiones” (Centro de la Imagen, Mexico City, 2017), and “Travelogue Sammlung” by Lukas Birk (Belgrade Photomonth 2018).
She regularly contributes essays on photography criticism for international publications and for artists. She was the guest editor of OjodePez magazine 41: Self Calling and guest-editor at the Read or die Publishing Fair in Barcelona (2015), exploring the topic “The Book: on Endless Possibilities”.
Her research focuses on the exploration of dominant narratives through a novel reading of archival collections, the intersection of photography, film and the photobook, and the dialogue between 20th century avant-garde photography and contemporary forms of expression often labelled as post-photography.
Maurizio Valdarnini
Maurizio Valdarnini | Fotografo.
Maurizio Valdarnini lavora a Roma come fotografo ritrattista Annovera nel suo archivio innumerevoli ritratti di personalità del mondo della politica dell’arte dello sport e dello spettacolo; Balthus, Ontani, Baricco, Scalfari, Grasso, Neil Jordan, Jackson Browne sono alcune delle personalità che ha fotografato tra roma e Parigi.
Ha collaborato con le principali agenzie di pubblicità e comunicazione firmando campagne per clienti prestigiosi (Rai, Nike, Fox, BCC, Inail e Mastercard) e collabora con continuità per il gruppo Espresso.
Da 30 anni insegna fotografia all'Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata, dove è stato anche direttore artistico per 17 anni.
Da sempre al suo lavoro professionale affianca un intesa attività sperimentale che lo ha portato ad esporre in diverse gallerie e Musei ed a pubblicare due libri di ritratti fotografici.