Premio G. Tabò | I Selezionati

Premio Boutographies
10 giugno 2018
Show all

I giurati, dopo approfondite analisi individuali operate con professionalità e responsabilità, si sono ripetutamente confrontati nelle tornate del 17 e 18 maggio hanno deciso di ammettere tra le mostre di FotoLeggendo 2018 seguenti lavori:

“ Oyster” di Marco Marzocchi di Ferrara, con la seguente motivazione:
“Attraverso un diario visuale complesso e ben articolato l’autore ha rivelato il suo disagio personale ricostruito attraverso la memoria di bambino che arriva diretto alla mente dell’osservatore”.

 


“ -196° -The pioneers of resurrection” di Giuseppe Nucci di Sant'Angelo del Pesco (IS), con la seguente motivazione:

“Atmosfere informative e suggestive e sono alla base del tema della crioconservazione nel palcoscenico del contemporaneo che l’autore ha trattato in modo vivido e penetrante, guardando al racconto anche con gli occhi dell’osservatore”.

Inoltre, vista la qualità dei lavori, ha deciso di assegnare una menzione speciale, senza diritto all’esposizione, al seguente portfolio:

“Santabarbara” di Simone D’Angelo di Anagni (FR) con la seguente motivazione:

“Integrando immagini pure ed essenziali d’archivio e del presente, l’autore ha ricostruito con forza espressiva la storia di una importante industria bellica italiana che ha dato origine alla provincia su cui è sorta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *