Giuseppe Nucci | Wsp Photography

Frederik Buyckx | Matèria
22 maggio 2017
Karim El Maktafi
17 maggio 2017


DEntro Terra

a cura di WSP Photograhy

WSP Photography, 

 

L’Italia ha dimenticato di essere una nazione di paesi e una parte della propria anima è stata destinata all’oblio con tutto il suo carico di tradizioni, superstizioni e credenze. 

 Il progressivo abbandono dei paesi dal dopoguerra ad oggi è diventato sempre più drammatico. Poche sono quelle zone d’Italia che appaiono come riserve del patrimonio storico minore e molte di loro sono situate lungo la catena appenninica. Le montagne con i loro inverni lunghi e rigidi e la mancanza di infrastrutture moderne che portino progresso e benessere, hanno contribuito a preservare le radici di tutti coloro che dal dopoguerra ad oggi sono partiti in cerca di lavoro e fortuna altrove.  

  

L’alto Molise e l’alto Sangro sono due di queste aree, composte da tanti piccoli paesini di montagna situati nell’entroterra di Abruzzo e Molise. 

Ci sono 3 parole alla base di questo lavoro: 

 

Dentro, perché questi sono i luoghi da dove provengo. 

 

Terra, in quanto tutta questa civiltà, queste usanze e queste tradizioni hanno a che fare con il mondo contadino. 

 

Entroterra, perchè nel piccolo questo è uno spaccato significato di quell'Italia interna troppo spesso bistrattata. 

 

   Un paese ci vuole. 

BIO

Giuseppe Nucci classe 1982, nasce in una piccola località al confine tra l’Abruzzo e il Molise. Sin da adolescente la ricerca di stimoli sempre nuovi e la voglia di sperimentare lo inducono a trasferirsi a Fermo, dove frequenterà il rinomato ITIS Montani e conseguirà il titolo di perito informatico. Nel 2009, trasferitosi a Roma dopo aver concluso gli studi universitari in Informatica a L’Aquila, quello che fino a quel momento sembrava essere solo un richiamo latente alla fotografia si manifesta chiaramente ed ha luogo la sua iniziazione artistica.  

Il contesto culturale capitolino gli offre l’opportunità di consacrarsi con dedizione allo studio di questa arte, riuscendo a fondere in un connubio armonioso le specifiche competenze informatiche con l’essenzialità dello scatto. Attento osservatore della realtà che lo circonda, perfezionista dal temperamento riservato e sensibile, amante delle piccole cose, trova nella fotografia il suo mezzo di espressione.  

Negli ultimi anni, dopo aver affinato la tecnica e il proprio senso estetico, si è dedicato alla fotografia come strumento di narrazione. 

 

Inaugurazione

sabato 10 giufno, ore 19.00

 

Spazio

WSP Photography

Via Costanzo Cloro, 58, 00145 Roma

 

Orari

dal 10 giugno al 7 luglio
dalle 19 alle 21.30